Il mystero delle EBANI, gli UFO viventi

Nei siti ufologici si trovano però altre obiezioni, un po’ meno circostanziate e più vaghe, che giustificherebbero la differenza tra un’autentica EBANI e un volgare festone decorativo:

  • I veri UFO organici si attorcigliano e ripiegano in volo, mentre le ghirlande volano sospinte dal vento e non hanno simili movimenti
  • I veri UFO organici sono circondati da un’aura di energia multicolore
  • Se un aereo è diretto verso un’EBANI, quest’ultima si abbassa di quota e torna a risalire dopo che l’aereo è passato
  • Le sfere che compongono le flotillas e che circondano l’EBANI madre restano fisse attorno ad essa, come se la scortassero
  • Quando una sfera si sgancia dall’UFO organico madre, tende a prendere quota, invece di ricadere verso il suolo come ci aspetterebbe a causa della gravità

Sulla prima obiezione non vale neppure la pena di dilungarsi troppo: è evidente che una struttura di palloni si muove più o meno velocemente, più o meno disordinatamente, a seconda delle condizioni atmosferiche e del turbinare del vento in quota, condizioni che non si possono valutare a occhio.

Quanto all’aura multicolore, basta osservare uno dei video che la mostrerebbero per rendersi conto che si tratta del tipico fenomeno dell’aberrazione cromatica, che affligge tutti gli obiettivi a lenti di non eccelsa qualità. L’aberrazione è più visibile in particolar modo a elevati ingrandimenti e intorno ai profili netti che si stagliano su un fondale uniforme (guarda caso le tipiche condizioni di ripresa delle EBANI…), e ha l’aspetto di un tenue arcobaleno diffuso attorno agli oggetti stessi, con i colori dal rosso al violetto nella tipica sequenza spettrale.

Stimare la distanza di un oggetto di cui non si conoscono esattamente le dimensioni, che si staglia su uno sfondo uniforme, è notoriamente molto difficile se non impossibile, dunque affermare che un UFO organico si abbassa di quota quando “vede” un aereo appare un’affermazione del tutto gratuita, tanto più che la “rotta di collisione” potrebbe essere solo prospettica e non reale.

In ogni modo, facendo una ricerca approfondita (sebbene non esauriente) su Youtube, abbiamo trovato due soli filmati che ritraggono un’EBANI e un aereo nella stessa inquadratura. Nel primo, l’oggetto non identificato si direbbe ignorare del tutto l’aeromobile, nel secondo non solo non lo schiva, ma i due passano apparentemente così vicini che, in accordo a quanto ci si aspetterebbe da una struttura di palloncini tenuta insieme da fili, la struttura si frantuma in una miriade di palloni, che si disperdono proprio lungo la traiettoria dell’aereo e della presumibile striscia di turbolenza che lo segue.

Per finire, le ultime affermazioni sulle sfere che compongono le flotillas sono già di per sè in parziale contrasto tra loro, dato che una sfera che prende quota non può al contempo viaggiare accanto all’UFO. In ogni modo, ancora un volta tutto è riconducibile alle mutevoli condizioni meteorologiche dell’avvistamento, in cui l’aria stagnante o la presenza di correnti ascensionali possono generare le traiettorie più disparate.

In conclusione, se avvistate un’EBANI in cielo, invece di contattare un centro ufologico, dovreste allertare immediatamente l’ENAV, affinché siano adottate le dovute precauzioni sul traffico aereo.

(Immagine di Marc.soave tratta da Ufopedia, licenza GNU Free Documentation License 1.2.)

19 pensieri riguardo “Il mystero delle EBANI, gli UFO viventi

  • 3 Maggio 2011 in 12:43
    Permalink

    si vede chiaramente dai filmati su you tube che sono palloncini …… il caso è chiuso !!

    Risposta
  • 3 Maggio 2011 in 12:53
    Permalink

    Cito Richard Feynman: “penso che sia più probabile che gli avvistamenti dei dischi volanti siano il risultato della conosciuta irrazionale caratteristica dell’intelligenza umana, piuttosto che gli sconosciuti sforzi razionali dell’intelligenza extraterrestre”

    Risposta
  • 3 Maggio 2011 in 15:06
    Permalink

    Per me la cosa più mysteriosa è la pazienza che ha il tipo che deve gonfiarsi, annodarsi e legarsi 1000 palloncini per fare l’arco.. ;-P

    Risposta
  • 3 Maggio 2011 in 17:07
    Permalink

    Se son rose, fioriranno. Nel senso che se sono palloncini, non lasceranno grandi traccie nella nostra vita. E se sono esseri viventi, continueranno a manifestarsi sempre più frequentemente e profondamente. La spiegazione dei palloncini, in questo caso, verrà abbandonata dal CICAP, come le prime spiegazioni sui Crop Circles, basate sul…vento! A me, sinceramente, sembra ridicola. Comunque inviterei gli Scettici a guardare più spesso il cielo: in questi tempi, se ne vedono delle belle. Vale la pena di perderci un po’ di tempo.

    Risposta
  • 3 Maggio 2011 in 17:12
    Permalink

    @Aldo visto da quanto ho capito tu il cielo lo osservi spesso, hai foto e video con zoom e magari Full hd nitidissimo di qualsiasi oggetto volante non identificato?

    Risposta
  • 3 Maggio 2011 in 21:01
    Permalink

    @Aldo ma te pensi veramente che quei filmati non mostrino dei  palloncini ma forme viventi venute dalle spazio ? Dai non ci posso credere, si vede talmente bene che sono palloncini ….

    Risposta
  • 3 Maggio 2011 in 23:37
    Permalink

    Nell’articolo hanno citato il mio sito mirror quando parlano di una delle migliori foto disponibili di ebani, infatti se visitate il collegamento che hanno messo si va ad una immagine sul mio sito mirror, cioè alieniemisteri

    Tra l’altro c’è un mistero in quanto l’articolo che parla di ebani sul mio sito mirror non contiene quella immagine:
    http://alieniemisteri.altervista.org/flottillas.htm
    L’articolo ovviamente è lo stesso del ceifan:
    http://ceifan.org/flottillas.htm
    solo che google non me lo ha mai indicizzato e quindi sul ceifan è come se fosse invisibile nelle ricerche

    Risposta
  • 4 Maggio 2011 in 12:18
    Permalink

    @ NAOH: non uso macchine fotografiche dagli anni 70 e anche il mio cellulare è di vecchia generazione. Volutamente.I n ogni caso non mi consta che esistano Scettici che credano in base a foto, filmati, testimonianze verbali a: fenomeni paranormali, a contatti con civiltà aliene, a complotti o a medicine non convenzionali.
    A proposito, come mai credi di vedere palloncini in quella foto? A me sembra una corda formata da fili di cotone colorati fotografata su un vetrino. Sarà mica pareidolia la tua? 
    Antonio P: vedi sopra.

    Risposta
  • Pingback:Forze speciali americane navy seals. - Pagina 10 - BaroneRosso.it - Forum Modellismo

  • 9 Maggio 2011 in 01:00
    Permalink

    MA SIETE PROPRIO CONVINTI TUTTI CHE NON SIA VERO ? proprio convinti ?  io ne ho visti tanti video sugli ebani,nonche’ flottillas,e sono assolutamente convinto che sia tutto verissimo,ci sono video dove si disgregano in singole sfere luminose,dove si dividono per poi riunirsi,enormi quantita’ di sfere,avvistamenti di massa,inoltre questi “vermi “sono stati avvistati anche dallo spazio,palloncini molto grossi ??  RICORDATE CHE UN TEMPO TUTTI SAPEVANO CHE LA TERRA ERA PIATTA E ALL’ORIZZONTE SI CADEVA GIU’ ?  DITEMI QUANDO SUPERATE L’ORIZZONTE CHE NE RIPARLIAMO.   VORREI TANTO UNA RISPOSTA DAL PALLONCINO CHE HA SCRITTO L’ARTICOLO. 

    Risposta
  • 9 Maggio 2011 in 18:49
    Permalink

    @TERRAPIATTA: risponde il “palloncino”. La certezza assoluta in campo scientifico non esiste, ma la spiegazione che ho avanzato concorda con le osservazioni, è semplice e non si scontra con le altre conoscenze che possediamo, per cui sì, sono abbastanza convinto!
    Quanto ai “vermi” visti dallo spazio, saresti in grado di dare dei riferimenti precisi?

    Risposta
  • 10 Maggio 2011 in 01:10
    Permalink

    lucaB,ciao,ti dico che in base a quello che ho potuto vedere ed informarmi,mi sono fatto l’idea che siano reali,ovviamente scientificamente provato zero,tra l’altro come qualunque altro argomento del genere,io penso che la verita’ sia nel mezzo,il fenomeno e’ paragonabile ai crop circles…3 veri e 100 falsi,in un sito ho trovato foto di un fenomeno molto simile,anche se e’ evidentemente diverso,http://presenze-aliene.blogspot.com/2010_12_01_archive.html   ,a parte questo riguardo alle foto da stazioni spaziali di “vermi” sono sicuro d’averlo visto,ma non c’e’ verso di trovarlo,continuo a cercare,ciao                                                                                       

    Risposta
  • 10 Maggio 2011 in 08:52
    Permalink

    carissima TERRAPIATTA sul blog PRESENZE ALIENE  si evidenziano solo dei falsi palesi ho visto riflessi di luce e deltaplani scambiati per presenze aliene e ancora le scie chimiche i cerchi nel grano credo che per provare la presenza di Alieni occorra qualche foto un po’ più nitida e forse non solo quella 😉
     

    Risposta
  • 10 Maggio 2011 in 22:33
    Permalink

    @antonio p io credo che ci sia troppa facilita’ nell’etichettare “falsi palesi” e in assoluto non lasciare aperte possibilita’ differenti dal proprio pensiero sia sintomo di ignoranza,sono il primo a dire che non e’ tutto vero quello che puo’ vedere sull’argomento,ed anche nel sito da me indicato ritengo ci siano immagini interessanti…non sei daccordo ?  per esempio :http://4.bp.blogspot.com/_g59icybtWHg/TQxx8http://2.bp.blogspot.com/_g59icybtWHg/TQxvkLLgw9I/AAAAAAAAAK8/SeOV7 -352JQ/s1600/7.jpgMGaCGI/AAAAAAAAALE/lO8ZMal493g/s1600/2.jpg

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 15:03
    Permalink

    Non è vero che “la verità sta nel mezzo”: è la solita frase tirata in ballo da chi vuole contro l’evidenza credere a cose che non può dimostrare in alcun modo. La verità sta dalla parte della verità e basta.
    E’ la virtù che sta nel mezzo.
     

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 19:44
    Permalink

    Scusa Terrapiatta ma per le immagini interessanti sono altre, su quelle del sito basta usare un po’ di buon senso per capire che non sono foto di alieni, in quanto alla possibilita di lasciare aperte le porte al pensiero altrui sono perfettamente d’accordo, non sarei qui altrimenti , la scoperta di una civilta aliena sarebbe una cosa bellissima ma chi dice che gli alieni sono tra noi lo deve dimostrare …aldilà di ogni ragionevole dubbio. Non sono accettabili foto sfuocate o lontanissime a proposito il link che hai postato non funziona

    Risposta
  • 11 Maggio 2011 in 19:48
    Permalink

    @TERRAPIATTA: ho guardato il sito che hai suggerito. A mio parere le EBANI mostrate sono solo in apparenza diverse da quelle “classiche”. Innanzi tutto, essendo una ripresa notturna, l’aspetto “a batuffolo” di alcune si potrebbe spiegare con un leggero fuori fuoco, unito ad un filtro di “smooting” applicato dall’autore per ridurre il rumore del sensore.
    Inoltre almeno due foto (la 3A e la 5A) sono palesemente causate da un movimento irregolare della fotocamera, operata in lunga esposizione, mentre riprende un oggetto puntiforme. Lo si capisce dai dettagli sfumati e mossi degli oggetti (case e alberi) ripresi. Inoltre nella 3A c’è un secondo oggetto dalla forma identica vicino all’orizzone, prova che si tratta di due oggetti puntiformi che hanno assunto la medesima forma per il movimento dell’obiettivo. Un fenomeno analogo lo si intuisce anche nella 5A, in cui lungo la costa si intuiscono tre tracciati a forma di V rovesciata. La mia ipotesi è che l’EBANI sia un oggetto puntiforme in moto rettilineo circa orizziontale, la cui “striscia” si è composta col movimento in su e in giù della fotocamera, fino ad ottenere la forma irregolare che si è impressa sulla fotografia.

    Risposta
  • 16 Maggio 2011 in 01:24
    Permalink

    luca b . ciao,La tua analisi mi pare corretta,ammetto senza problemi che credere ed essere conscio della presenza di vita esterna alla terra,mi porti a cadere in queste” illusioni ottiche”,ora chiedo : cosa per te nel materiale mondiale e’ attendibile o quantomeno ritieni la possibita’ di reale sopra il 50% ?  INVECE AD ANTONIO P.   DICI :le immagini interessanti sono altre …quali ? ti prego di indicarmele,a cosa ti riferisci ?  posti qualche link ?   INVECE A FRANCESCO : segui il contesto …la verita’ sta nel mezzo significava,che ci sono veri e falsi,quali non lo so ! la virtu’ sta nel mezzo dici ?  mi sa che tu non stai nel mezzo.

    Risposta
  • 20 Maggio 2011 in 19:20
    Permalink

    @TERRAPIATTA: Non sono solito esprimere giudizi sulle cose che non conosco. Internet, tv e giornali sono pieni di “misteri” incontrollati, ma senza aver analizzato accuratamente i fatti e le fonti chiunque può creare un mistero. Posso solo dire che, dei casi che ho personalmente analizzato e di quelli di cui ho letto analisi dettagliate, non c e ne sono che mi abbiano lasciato convinto e sbigottito. L’estrapolazione, a seconda dei “gusti” e delle opinioni personali, può essere o che non c’è nulla di vero, o se c’è, è più la situazione dell’ago nel pagliaio che quella del 50-50.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *