I segnalibri 09: varicella party, Francesco Sala e Power Balance

– Il blog Medbunker analizza questa settimana i rischi legati ai “varicella party”: una moda importata dagli Stati Uniti, che spinge genitori ansiosi a infettare volontariamente i propri figli (la varicella presenta infatti rischi maggiori quando è presa da un adulto). Con alcuni eccessi molto pericolosi: non è raro trovare persone che si fanno spedire via posta fazzolettini infetti o lecca-lecca usati da malati.

– E’ morto Francesco Sala, genetista italiano noto per le sue battaglie in favore degli OGM, e autore di libri che cercano di sfatare i luoghi comuni più diffusi su questo argomento. Lo ricordano, fra gli altri, Dario Bressanini su LeScienze, Roberto Defez sul Sole24Ore e Anna Meldolesi sul suo blog.

– La società produttrice del Power Balance, il “braccialetto miracoloso” di cui vi avevamo parlato un anno fa (e già multata per aver attribuito al prodotto proprietà ed effetti sull’equilibrio non rispondenti al vero), sembra passarsela piuttosto male: bandita dall’Australia, obbligata ad ammettere la non scientificità delle sue affermazioni, imputata in numerose class-action statunitensi, potrebbe essere presto costretta fare bancarotta. Potete leggere qui la storia.

3 pensieri riguardo “I segnalibri 09: varicella party, Francesco Sala e Power Balance

  • 14 Dicembre 2011 in 11:00
    Permalink

    Vi segnalo che il link al blog di Medbunker non funziona!

  • 13 Dicembre 2011 in 17:20
    Permalink

    Pur essendo macrobiotico e scettico verso  i vaccini, direi che, in certi casi, sia meglio il Nutella che il Varicella Party

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *