Doctor Who: Steven Moffat lascia la serie

doctorwho

Rubrica di scienza e fantascienza a cura di fantascienza.com

Non ci ha poi messo tanto: solo pochi giorni fa avevamo riportato la dichiarazione dello stesso Moffat di essere attivamente alla ricerca di un successore, ma anche che in quella fase non aveva ancora deciso nulla di concreto.

Poi arriva il venerdì appena trascorso e il sito inglese Radio Times riporta la notizia da fonte del tutto ufficiale: Steven Moffat ha lasciato Doctor Who dopo sei stagioni, passando il testimone a Chris Chibnall, in arrivo dalla serie Broadchurch e da Torchwood.

Il che però ha portato a una decisione non indifferente da parte della BBC. I 12 episodi della decima stagione (della nuova era ovviamente) già preparati da Moffat non vedranno la luce della messa in onda prima della primavera del 2017, mentre Chibnall si occuperà della serie a partire dal 2018.

L’unico elemento rimasto inalterato è l’episodio natalizio di quest’anno, sempre scritto dallo showrunner uscente, anche se non ci sono ancora conferme del ritorno di Peter Capaldi, mentre è già ufficiale che la nuova companion del Dottore farà la sua comparsa nel 2017.

Charlotte Moore, controller della BBC ha dichiarato:

Ho deciso di spostare il gran finale di Stephen nella primavera del 2017 per riunire la nazione nel più grande evento della rete.

Il 2016 sarà un anno ricco di eventi tra gli europei di calcio e le olimpiadi, voglio tenermi qualcosa di importante per il 2017. Vi garantiamo che varrà la pena aspettare.

La Moore ha aggiunto che rimane da decidere se dal 2017 in poi la serie riprenderà ad andare in onda in primavera, come accaduto con il rilancio a opera di Russell T. Davies.

Non è la prima volta che Doctor Who si prende una lunga vacanza: Già nel 2009 saltò un intero anno di programmazione, mentre nel 2012, sempre a causa delle olimpiadi, la stagione fu per metà rinviata al 2013.

Moffat ha dichiarato:

Sembra strano parlare di lasciare la serie quando ho appena iniziato a scrivere la stagione 10, ma il mio periodo come Timey-Wimey si sta concludendo.

Mentre Chris finisce la sua ultima corsa in Broadchurch io concludo il lavoro più bello dell’universo e gli tengo in caldo il Tardis.

Ci è voluto un bel po’ di gin & tonic per convincerlo, ma sono più che deliziato dal fatto che sia una delle vere star della tv inglese a occuparsi di portare il Time Lord ancora più avanti nel futuro. A partire dalla stagione 11 Chris sarà a tutti gli effetti il nuovo showrunner di Doctor Who.

Anche Chimbnall ha voluto rilasciare una dichiarazione:

Doctor Who è l’apice della programmazione BBC: coraggioso, unico, avvincente, amato in tutto il mondo.

È un privilegio essere il nuovo curatore di questo divertente, spaventoso ed emozionante dramma per famiglie. Amo la serie fin da quando avevo quattro anni e assaporo il momento in cui lavorerò con il team di BBC Wales (Galles) per creare nuovi personaggi, creature e mondi da far esplorare a Doctor Who.

Si chiude un’Era storica, vi mancherà la gestione made in Moffat?

Leo Lorusso

Hai gradito questo post? Aiutaci con una

  FriendFeed

Nessun commento

Non è presente alcun commento.

Lascia un commento (i commenti sono moderati)




Subscribe without commenting