Appello su vaccini e autismo: una prima risposta

autism_scare_ars

L’appello per una corretta informazione sul tema delle vaccinazioni lanciato la settimana scorsa ha raggiunto quasi 2000 firme. E intanto, arriva una prima risposta da parte di uno dei destinatari della lettera, l’onorevole Pierpaolo Vargiu, presidente della XII commissione della Camera dei Deputati (Affari sociali):

Spettabile Redazione,
senza parole per l’iniziativa della Magistratura, che trovo sconcertante, non posso che condividere la sostanza del vostro appello, garantendo ogni impegno personale e della Commissione che presiedo per una corretta informazione scientifica che aiuti il progresso sanitario del nostro Paese.
Cordialmente,
Pierpaolo Vargiu

Invitiamo chi condividesse il nostro appello e non l’avesse ancora fatto ad aggiungere la propria firma in calce alla lettera, tramite il sito de Le Scienze. Grazie a chiunque ci aiuterà a diffonderlo.

Infine, ne approfittiamo per segnalare due interessanti articoli sul tema dell’autismo: il primo è un articolo divulgativo di Wired, che nella giornata mondiale dell’autismo (che cade appunto oggi) cerca di sfatare alcuni miti legati a questo disturbo.

Il secondo è un nuovo articolo scientifico pubblicato il 27 marzo sul New England Journal of Medicine, che sembra confermare lo siluppo dell’autismo già in fase prenatale (qui un articolo di Repubblica che ne parla). E’ ancora presto per le applicazioni cliniche, ma le anomalie della neocorteccia individuate dai ricercatori potrebbero portare, in futuro, a diagnosi e interventi sempre più precoci (e quindi più efficaci).

Hai gradito questo post? Aiutaci con una