Transcendence: il primo trailer

Johnny Depp in Trascendence

Di recente abbiamo visto arrivare online i trailer di una buona fetta dei blockbuster previsti per il 2014, e proprio pochi giorni fa la Warner ha rilasciato le prime foto di scena e il plot ufficiale di Trascendence, il film che segna l’esordio alla regia del direttore della fotografia che da sempre lavora con Christopher Nolan, ovvero Wally Pfister. Ma era solo l’inizio: nell’arco di pochi giorni abbiamo avuto un primo teaser e due video virali, che potete scoprire in fondo all’articolo. Infine, ecco comparire il trailer vero e proprio, che svela l’inizio di un cambiamento apparentemente irreversibile per l’umanità.

Tutto comincia con il Dottor Will Caster/Johnny Depp, scienziato che da anni lavora alla realizzazione della prima intelligenza artificiale, con un vantaggio superiore a chiunque: contenere tutta la conoscenza umana e tutta la gamma delle nostre emozioni. Quando lo scopriamo nel trailer, sta tenendo una conferenza e racconta al pubblico: “Immaginate una macchina che sia in grado di provare tutta la gamma delle emozioni umane. Il suo potere analitico sarebbe superiore all’intelligenza collettiva di tutti gli esseri umani vissuti nella storia del mondo”. Ma qualcuno non è d’accordo, nello specifico un gruppo di terroristi anti-tecnologici, che attentano alla vita di Caster, usando un proiettile molto più letale della norma.

Il tempo corre veloce verso la fine e sua moglie Evelyn/Rebecca Hall, decide di far diventare realtà le teorie del marito, scaricando letteralmente la personalità di Will online, malgrado i dubbi espressi dal loro amico e collega Max (Paul Bettany), il quale non è affatto sicuro che i risultati saranno quelli desiderati. Perché come ben dice Morgan Freeman: “Cosa succede quando la prima intelligenza artificiale diventa consapevole di sé stessa? È la chiave per l’immortalità o la strada verso l’annichilazione?”

Malgrado Pfister sembri prediligere i toni dei fratelli Nolan, la sceneggiatura originale è dell’esordiente Jack Paglen e lo stesso Pfister ha collaborato alla riscrittura dello script per rifinire il tema di fondo della storia. Il 18 aprile 2014 (almeno negli Usa), il mondo scoprirà che non tutte le macchine sono come quella della popolare serie Person of Interest. Ma forse, anche lei sta pensando di cambiare i suoi piani…
Leo Lorusso
Teaser n. 1
Teaser n. 2
Teaser n. 3
Trailer

Hai gradito questo post? Aiutaci con una