I segnalibri 19: latte, biofisica informazionale, bufale e denunce

segnalibri

– Il chimico Dario Bressanini prova a sfatare sul blog Scienza in cucina un diffuso mito alimentare: è vero che consumare latte è innaturale? E perché alcune persone lo digeriscono, mentre altre no?

– Sylvie Coyaud è stata indagata per diffamazione dopo aver pubblicato un post sul suo blog, Ocasapiens, ospitato da Repubblica. Argomento del contendere questo articolo sui risvolti di “Piezopoli”. A chi ha cercato di informare il pubblico su una vicenda poco chiara va, ovviamente, tutta la solidarietà di Query.

– Un istruttivo grafico del New England Journal of Medicine sull’introduzione del vaccino contro i rotavirus in Messico, per toccare con mano che spesso vaccinare significa salvare delle vite.

– Laura Bonaventura illustra un disegno di legge sul finanziamento della “biofisica informazionale” che costerebbe circa 5,7 milioni di euro.

– Segnaliamo, infine, due ottime indagini del “detective antibufala” Paolo Attivissimo: la prima sugli elastici per capelli ricavati da preservativi usati, la seconda sulle mammografie e il cancro alla tiroide.

Hai gradito questo post? Aiutaci con una