UFO agricoli, gatti alati e altri pesci

Come avete visto, quest’anno anche Query ha festeggiato il primo d’aprile, pubblicando la notizia di un falso disegno di legge per introdurre una sovratassa sui libri pseudoscientifici selezionati da un apposito comitato (una sorta di versione “fiscale” dell’Indice dei Libri Proibiti). Ovviamente era uno scherzo: quello che invece vogliamo dire molto seriamente è che la libertà di di stampa è un diritto irrinunciabile e che siamo contrari a qualsiasi forma di censura, anche mascherata.

Naturalmente non siamo stati i soli a giocare con i nostri lettori: ecco una rassegna dei pesci d’aprile più riusciti nei campi della scienza, del paranormale e dei misteri.

Il Sun ha pubblicato le sensazionali immagini di un esperimento che ha allietato i gorilla dello zoo di Port Lympne, nel Kent, dotandoli di iPad.

Sul Daily Mirror, la giornalista Flora Olip (anagramma di April Fool, pesce d’aprile) ha rivelato che la coalizione di centro-destra programmava una tassa sull’aria fresca per raccogliere fondi e proteggere l’ambiente.

In tema di leggende metropolitane, Radio Capital ha annunciato che Paul McCartney, ubriaco, avrebbe finalmente confessato di essere un sosia dell’originale.

Nel campo della criptozoologia, il paleozoologo Darren Naish su Tetrapod Zoology ha annunciato la scoperta sensazionale di un fossile di Mokele-Mbembe, la leggendaria creatura del fiume Congo (una sorta di “mostro di Loch Ness” africano); lo zoologo Karl Shuker ha pubblicato un post sugli uccelli Oozlum e Ooh-Aah e sul Tricheco Finto della Tasmania; il criptozoologo Jonathan Downes ha raccontato le prodezze del gatto alato del Dorset. A sua volta, il criptozoologo Loren Coleman ha ricordato sul proprio blog il primo pesce d’aprile noto sul Sasquatch, pubblicato nel 1955.

Per quanto riguarda l’ufologia, l’edizione elettronica del Chandigarh Tribune ha annunciato un ufo crash nelle vicinanze di Zirakpur, una città satellite di Chandigarh nel Punjab. In Italia, se l’abruzzese CityRumors ha raccontato dell’avvistamento “poco dopo la mezzanotte” che avrebbe avuto come protagonista un amministratore comunale di Giulianova (TE), con coinvolgimento della Capitaneria di porto di Pescara e la cattura di uno strano pesce…, il Mattino di Foggia e provincia, come segnala SmallTownFoggia, ha invece raccontato di un avvistamento con effetti elettromagnetici nel cielo della città pugliese.

Da parte loro, i blogger non si sono risparmiati: Esplorando il mondo ha pubblicato la fotografia di un UFO sul cielo di Verona e il fototecnico Paolo Bertotti ha annunciato la chiusura del suo blog PhotoBuster, dedicato all’analisi di foto ufologiche, dopo aver visto di persona un alieno che tracciava cerchi nel grano in un campo davanti a casa… seduto su un trattore.

Neppure nel campo “media, paranormale e popular culture” sono mancati i pesci: il Corriere della fantascienza, in una serie di articoli burla che comprendeva anche l’annuncio della rinascita di Firefly, la serie tv creata da Joss Whedon (Buffy l’ammazzavampiri, Angel, Dollhouse) cancellata dopo solo una stagione,  ha pubblicato la notizia della chiusura della serie tv paranormale Fringe alla fine della terza stagione, mentre Fringe Italia ha preferito segnalarne la fusione con un’altra serie, Supernatural.

(Immagine di Jon Downes tratta da ForteanZoology)

Hai gradito questo post? Aiutaci con una